2 dicembre, evento benefico per LIDA Olbia

27/11/2018

2 dicembre, evento benefico per LIDA Olbia


2 dicembre (domenica), dalle h.12, non prendere impegni, ti aspetta un favoloso BRUNCH presso il noto locale PELLEDOCA (Milano - via forlanini, 121). Ma affrettati a prenotare, entro 30 novembre!. L'evento è organizzato da LIDA OLBIA, in favore del loro rifugio, le donazioni ricevute dagli incassi del brunch saranno interamente devolute a sostegno del progetto IL SOGNO DI SALVO. E' un progetto molto ambizioso e le responsabili del rifugio di LIDA OLBIA, sono state molto determinate, i lavori sono gia' cominciati grazie alle donazioni di moltissime persone che seguono LIDA OLBIA sul canale di INSTAGRAM: https://www.instagram.com/lidasezolbia/ I lavori pur essendo in corso d'opera, la cifra da raggiungere per il rifacimento dell'enorme rifugio è davvero molto alta e serve l'aiuto di tutti. Il piu' piccolo aiuto che puoi dare, semplicemente anche solo divulgando questo evento ai tuoi amici e conoscenti che magari potranno partecipare, oppure potranno conoscere la loro triste realtà e contribuire con una donazione a distanza. Ognuno a suo modo puo' dare il suo contributo. Tantissimi quattrozampe sono ospiti in questo rifugio che non è esteticamente e funzionalmente idoneo a garantire una buona permanenza degli ospiti; solo per citare un esempio...quando piove (in sardegna si sà, le pioggie sono abbondanti e durature) , non essendoci tettoie l'acqua entra dentro e bagna tutti i quattrozampe gia' stremati ed infreddoliti dal gelido inverno. Le volontarie cercano di fare il possibile per limitare i danni. Ma delle volte la buona volontà non basta. Cosi che nasce: Il progetto "IL SOGNO DI SALVO", un progetto che quando sarà completato, renderà tutto il rifugio, molto piu' confortevole per queste povere creature...che gia' patiscono sofferenze di salute e psicologiche per l'abbandono subito. Un habitat sufficientemente idoneo, gli consentirà di soffrire meno fisicamente ed emotivamente, aiutandoli ad aumentare le probabilità di sopravvivenza. Sopravvivere per poter un giorno, essere adotatti da una mammina o un papino amorevole che si innamori di loro per sempre. LIDA OLBIA, di ricente è stata intervistata da radio bau di radio Montecarlo, il cui direttore Davide Cavalieri, sarà uno dei promotori del progetto e presenzierà di persona all'evento del 2 dicembre. LIDA OLBIA, è stata inoltre intervistata per ben due volte dall'arca di noè, programma domenicale che và in onda dopo il TG5.

Che dire, vi aspettiamo numerosi il 2 dicembre. Qui sotto troverai tutti i dettagli dell'evento.

Quando - Domenica 2 Dicembre 2018 h. 11.00
Dove - Pelledoca Music&Restaurant Milano – v. E. Forlanini n. 121

La manifestazione è aperta a chiunque voglia trascorrere una giornata in allegria e solidarietà in favore degli ospiti del Rifugio.

- Brunch € 15,00 a persona - il costo comprende pranzo a buffet e un drink.
- Stand ufficiale Lida Sez Olbia, con gadget istituzionali, Felpe, T-shirt, Calendario, Tazze e tante altre idee per i vostri doni Natalizi 
- Stand gastronomico con Panettone e Pandoro di pasticceria artigianale, l’olio EVO di Alghero, il torrone di Calangianus e di Pattada
- Durante la giornata si procederà con l’estrazione della lotteria, con i premi messi a disposizione dagli Sponsor.

PRENOTAZIONE ENTRO IL 30 NOVEMBRE ESCLUSIVAMENTE VIA MAIL – lidaolbia@tiscali.it
L’evento è aperto a tutti e i nostri amici a quattro zampe saranno i benvenuti.

Informazioni:
• Parcheggio a pagamento a 50 metri dal locale
• Ricordiamo che i cani dovranno essere sempre tenuti rigorosamente al guinzaglio
Per info e prenotazione: lidaolbia@tiscali.it
Contatti: cell. 3334312878 - www.lidaolbia.it

Sponsor: Beds 4 Pets - Boni Trattoria – Cantelli Grafica – Collezione Marco Curci - Corsica Sardinia Ferries – FridHome – Hill’s – Innovet – Margherita B&B – Naturavetal – TavolaSarda – Audace Palestre (offre: buoni per 1 mese omaggio+una lezione trainer+un servizio di beauty) - Tagliati per il successo - Zibor. Con la partecipazione di: Fondo Amici di Paco - Impronte Unite.

Media Partner: RadioBau & Co. (di Radio Montecarlo)

"La terza edizione del nostro Raduno d’Inverno, quest’anno è completamente dedicata al Grande Sogno di Salvo. Si tratta di un progetto che abbiamo in mente da tempo, sempre accantonato a causa delle continue emergenze, ma oramai non più rimandabile: consiste nel ripristino e nella messa in sicurezza delle reti di recinzione del Rifugio, ormai usurate dagli anni e dalle condizioni climatiche. Intervento altrettanto fondamentale per la sicurezza dei nostri Ospiti è l'installazione delle tettoie nelle tante aree che attualmente ne sono prive.

Al Rifugio oltre ad una media annuale di 700 cani, ospitiamo anche una colonia felina dove attualmente vivono 250 gatti. Altri 50 sono ricoverati in degenza in attesa di poter essere liberati: cuccioli che non hanno ancora ultimato la profilassi vaccinale, signorine in attesa di raggiungere l’età per essere sterilizzate e liberate e purtroppo abbiamo ricoverati gatti, alcuni da anni, che non si possono liberare in colonia e che non sono adottabili, risultati positivi ai test e 12 sono paralizzati vittime di incidenti. Nel Sogno di Salvo c'è anche una casetta che possa accoglierli finalmente liberi e costantemente accuditi in base ad ogni loro singola necessità.

Abbiamo richiesto dei preventivi e la nostra scelta è ricaduta su quello che più si avvicina alle nostre esigenze, per un totale di € 176.000,00. Una cifra inavvicinabile per noi, ma grazie alle donazioni già raccolte siamo stati in grado di approntare il cantiere dando inizio ai lavori. In questo momento vengono costruiti i recinti che saranno indispensabili per lo spostamento dei cani per il prosieguo delle opere. E' stata costruita una seconda fossa biologica per la raccolta delle acque, sia del lavaggio che delle acque piovane, il tutto per rendere maggiormente agevole lo smaltimento e per il benessere dei nostri ospiti.

Tramite questo evento contiamo di raccogliere grazie alle donazioni, un importo che messo nel "salvadanaio" contribuirà al prosieguo dei lavori. E’ una corsa contro il tempo, l’inverno è alle porte e tutto quello che si riuscirà a fare prima del freddo e delle grandi piogge, per noi sarà una enorme conquista".